DESTRA, SINISTRA, O REVOLUZIONE CIVICA?

Dobbiamo necessariamente sempre dividerci in fazioni, in visioni del mondo esclusive e contrastanti? Oppure è possibile una collaborazione fra cittadini per ottenere dei semplici e concreti risultati? La politica del comune deve rispecchiare un’ideologia o rendere la nostra vita più facile?

A Roma è nata Revoluzione Civica (qui il link https://revoluzionecivica.it/linee-guida-programma/) proprio con l’intento di costruire una rete di cittadini che collaborino per far crescere i propri municipi e la propria città. Che vogliano realizzare quei miglioramenti necessari per rendere la loro vita e quella dei propri figli più semplice e, al tempo stesso, più ricca e stimolante. L’idea è quella di costruire dal basso per intervenire con efficacia sul territorio senza disperdere risorse e tempo nei cunicoli oscuri della politica con la P maiuscola.

Revoluzione Civica parte dai successi ottenuti nel VII Municipio e dal suo Presidente Monica Lozzi (https://revoluzionecivica.it/chi-siamo/) ma il suo intento è quello di arricchirsi attraverso il libero contributo e le energie dei cittadini.

Per saperne di più: https://revoluzionecivica.it/ 

 

Marco Di Mico