Letteratura. Divoratori del cosmo. Il nuovo romanzo di Frank Detari

Perché sogniamo nuovi mondi?
Perché l’uomo ha dentro di sé questa smania di Universo?
Nei viaggi della Fantascienza diamo vita a questa smania di Infinito. All’immensità che abbiamo nel nostro intimo, nel nostro Io, nella nostra Anima. Continua a leggere

Racconto notiziario. La domanda di una bambina

Continuiamo il nostro esperimento di informare attraverso la letteratura. Siamo, infatti, convinti che le storie raggiungano più facilmente il nostro cervello e il nostro cuore. Questo breve racconto notiziario pone una domanda alla quale è difficile dare una risposta. Continua a leggere

Poesia. Che fine fa l’amore?

L’amore che proviamo si perde per sempre, oppure continua ad esistere e alimenta l’universo? Qual è ill destino di questa splendida e inesauribile fonte di gioia, di vita e di felicità?
E’ possibile che la cosa più bella importante che esiste vada persa? Marco Di Mico, l’autore di questa poesia, non lo crede. E voi? Continua a leggere

Viaggiatori senza memoria. L’appassionato singolo di Antonio Lapunzina

Dovevailpaese nasce con lo scopo di mostrare dove sta andando il nostro Paese. L’idea è quella di “conoscere per sanare”, ossia di capire le storture e i difetti dell’Italia per potervi porre rimedio. Senza consapevolezza non è possibile trovare delle soluzioni. Il cantautore siciliano Antonio Lapunzina, con il suo primo singolo “Viaggiatori senza memoria”, va proprio nella stessa direzione. Dalla … Continua a leggere

POESIA. La ricerca della libertà

Dovevailpaese pubblica una poesia intima e acuta, scritta con assoluta sincerità da chi si interroga sul rapporto uomo-Dio, su quanto ci sia di divino nell’uomo e di quale strada percorrere per congiungersi con la parte divina che risiede in noi. Continua a leggere

L’immigrazione dei nostri tempi e l’Europa del futuro

L’immigrazione dei nostri giorni è spontanea? Quali conseguenze avrà?
Quella che i media si ostinano a chiamare emergenza migranti è in realtà un vero e proprio esodo. Un evento che trasformerà profondamente l’Europa. Nulla sarà più come prima. La visione del mondo, la storia comune, i principi morali e sociali che ci uniscono diverranno obsoleti, anacronistici.
Non è detto che queste trasformazioni siano negative. Le nuove idee amplieranno i nostri orizzonti e la nostra comprensione della realtà.
L’Europa, del resto, ha già vissuto un simile mutamento quando è passata dall’Impero Romano al Medioevo. Continua a leggere

“23”, il romanzo di Simona Colaiuda

Uscirà a breve il romanzo di Simona Colaiuda, scrittrice intelligente che conosce a fondo i meccanismi della narrazione e quelli della psicologia umana. Il romanzo vi sorprenderà già dalle prime pagine, trascinandovi nei processi cognitivi e nella coscienza della protagonista. Insomma un libro da leggere e su cui riflettere. – SINOSSI: “23” DI SIMONA COLAIUDA. Ilaria vive a L’Aquila da … Continua a leggere

Poesia. L’apparenza della forza

Che cosa prova chi si espone per noi? Chi affronta le difficoltà al posto nostro, chi non molla mai perché sente su di lui il peso della responsabilità? Che cosa provano dentro quelli che a volte invidiamo perché ci sembrano sempre calmi e sicuri?
In questa poesia troviamo una particolare risposta a questa domanda. L’autore crede che la vera forza sia il frutto del senso di responsabilità verso i propri cari e gli altri uomini.
La vera forza è dono di sé, altruismo disinteressato, amore. Continua a leggere

Lo sguardo

Cosa cerca Dio in noi? Perche posa il suo sguardo sulle nostre vite insignificanti e ripetitive?
Dio ci guarda da milioni d’anni e non si stanca. E’ un mistero per me questo fatto. Che cosa trova in noi di interessante? Le nostre vite sono noiosamente tutte uguali da sempre. Nasciamo bellissimi, buoni, perfetti. Nell’adolescenza sogniamo cose grandiose. Diventiamo cinici e indifferenti nella maturità. Rassegnati e stanchi nella vecchiaia. I nostri sogni lentamente sbiadiscono e la vita perde colore. L’entusiasmo viene sostituito dalla concretezza e l’amore dall’egoismo. Ognuno è un attore che recita la stessa parte. Continua a leggere

Nasce “Riflessi”, la nuova sezione di dovevailpaese

Nasce Riflessi, la nuova sezione di dovevailpaese.

In questa nuova pagina troverete brevi scritti, bagliori, lampi. Appunto i riflessi di quello che circonda il nostro e il vostro mondo. Riflessi sarà aperto anche ai vostri contributi, perché la realtà ha molte sfaccettature e i suoi riflessi sono infiniti. Ognuno ha una propria visione delle cose ed è indispensabile che sia rappresentata. Solo in questo modo possiamo ampliare la nostra comprensione. Per questo ci serve il vostro contributo. Utilizzate la email [email protected] inserendo nell’oggetto la parola “Riflessi” e firmate lo scritto con nome e cognome. Noi non censuriamo nessuno, ma evitate di adoperare un linguaggio offensivo per contenuti o espressioni. Continua a leggere

Funerali Casamonica. La politica accusa se stessa di incapacità

La politica si dichiara sconvolta per lo sfarzo e l’ostentazione con cui si sono celebrati i funerali di Vittorio Casamonica, che come dichiarava uno striscione apposto sulla chiesa che ha accolto le esequie, dovrebbe, dopo aver conquistato Roma, conquistare anche il Paradiso, ma è l’unica responsabile del degrado della nostra nazione. Continua a leggere

Poesia: I morti che vivono scontenti

Una poesia di Marco Di Mico che, con ogni probabilità, farà molto rumore. Bella e cattiva esprime il malessere di molti che in questi anni di crisi stanno soffrendo fra l’indifferenza della politica e delle istituzioni, offesi e oltraggiati oltre che dalle proprie difficoltà dallo spettacolo di una classe politica corrotta, egoista e meschina oltre ogni immaginazione. Continua a leggere