Letteratura. Fino alla fine della rete, il romanzo di Martina Marini

fino alla fine della reteUna giovane autrice ci ha scritto per segnalarci l’uscita del suo libro. La sua scrittura, come vedrete anche voi dalla email che ci ha inviato e che riportiamo sotto, è fresca e coinvolgente. Dalla sue parole spumeggianti si capisce che è una ragazza grintosa e determinata che saprà far parlare di sé. Il suo stile narrativo forse di rottura o forse solo giovane e irrequieto affascina e rapisce. Leggere il suo libro è un’avventura irresistibile.

 

 

La redazione di dovevailpaese fa i suoi migliori  auguri a Martina.

Qui sotto la email.

“Ciao!

Scrivo questa mail per far conoscere al mondo un e-book fresco fresco, che si chiama “Fino alla Fine della Rete”, e che forse andrà perduto… come lacrime nella pioggia.

Ecco tutte le informazioni! Anche quelle inutili! Soprattutto quelle inutili!

Fino alla fine della rete” è un e-book, disponibile su Amazon… dentro c’è taaanto amore ma anche parecchia plastica bruciata, schizzata di sangue fresco fresco.
C’è un lui, una lei, un loro che ce l’hanno con lui e lei, e qualche aspetto cyberpunkeggiante a imparanoiare il tutto.
Se poi ti piacciono anche i videogiochi, non riuscirai a scollare le cornee dalle mie pagine digitali!

Il sito ufficiale è rv-beta punto com.

GLI INGREDIENTI
Yuuki è una ragazza scappata di casa per vivere sulla propria pelle un’irrefrenabile curiosità per la vita e la tecnologia.
La sua ultima impresa di pirateria informatica l’ha riportata bruscamente dal mondo virtuale a quello reale, e ora è un obiettivo.
Daisuke è dotato di una fervida immaginazione, con la quale sconfigge le noiose giornate da impiegato di una multinazionale.
Qualcosa di speciale unisce Yuuki e Daisuke nella fuga che affronteranno insieme — o almeno così è come la vede lui!

L’AUTRICE
Mi chiamo (se credi a questa storia) R.V. Beta.
Secoli fa facevo da balia a un Tamagotchi non mio, e non so perché tendevo a trattarlo male: ho ancora i sensi di colpa.
Mi immagino di entrare un giorno in un negozio di elettrodomestici e tutte le televisioni mi salutano facendo il mio nome.”

 

Qui potrete dare un’occhiata al libro

http://www.amazon.it/Fino-alla-fine-della-rete-ebook/dp/B00GYI8ZM2/